Il Giornale di Vicenza, 4 novembre 2015

In Adacta uno scienziato, e da Poli si parla di export

Porte aperte anche nel Vicentino in una decina di imprese e luoghi in cui cultura è manifattura, ma l’elenco è in aggiornamento. Si va da imprese nel settore del tessile come Bonotto, la “fabbrica lenta” per eccellenza ad Anna Viero che da oltre 50 anni produce in modo artigianale capi con filati di alta qualità forniti da Loro Piana. Per la meccanica la Torneria Scm di Brendola. Nel Bio-High-Tech c’è Tesar, azienda di Tbs Group per i servizi di teleassistenza. Per l’itinerario cibo e vino porte aperte da Poli Distillerie (che ospita un dibattito con Andrea Pontiggia e Tiziano Vescovi sull’internazionalizzazione), distilleria Fratelli Brunello e Distilleria Li.Dia, La Giardineria di Morgan. Tra i Musei aprono il Museo del Gioiello e Museo della Grappa di Poli. Lo studio Adacta, che ha sede nella barchessa di Villa Trissino a Vicenza, ospita lo scienziato Edoardo Boncinelli. Aggiornamenti ed iscrizioni nel sito www.open-factory.it.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/openfc/public_html/wp-content/themes/make-child/single.php on line 155