— Via dell'Azoto 4
30175 Venezia (VE)
Venezia Heritage Tower
Venezia Heritage Tower: da “Torre Evaporativa” di acqua a “Condensatore” di capacità e innovazione.

Venezia Heritage Tower (VHT) è un’impresa culturale che nasce all’interno di un patrimonio di archeologia industriale, testimone delle eccellenze storiche, dei valori imprenditoriali e delle capacità dei nostri predecessori, con lo scopo di valorizzarli e “traghettarli” nel futuro. Una torre di raffreddamento del 1938, simbolo del progresso europeo del ‘900, che rappresenta oggi “un faro acceso sul cambiamento”.

Attraverso un’iniziativa di riqualificazione unica in Europa e la produzione e l’offerta integrata di attività e servizi, oggi VHT con i suoi 3.000mq e 55mt di altezza rappresenta un osservatorio privilegiato sull’economia e garantisce una nuova funzionalità al Réfrigerant Hyperbolique trasformandolo da luogo industriale in spazio di incontro per attività di business, educational, arte e leisure. Un driver di sviluppo locale a vocazione internazionale grazie al posizionamento strategico alle porte di Venezia.

In occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, la torre si trasforma nella “casa della museografia d’impresa” e rende fruibile un patrimonio di rilievo sull’heritage aziendale. Le mostre realizzate raccontano tante storie d’impresa di successo trasmettendo i valori positivi legati all’orgoglio di fare impresa e facendo sì che gli stimoli del passato permettano di guardare avanti in modo innovativo per costruire un futuro migliore.


La visita organizzata da Venezia Heritage Tower è uno dei quattro percorsi di visita della sezione speciale dedicata al “Porto di Venezia”. Tale itinerario è stato promosso da LAutorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale vede coinvolti anche il Multi Service e Venezia Terminal Passeggeri.

L’intera sezione consentirà ai visitatori di scoprire i segreti della gestione innovativa delle navi, dei passeggeri e dei loro bagagli, il fascino della storia centenaria delle industrie insediate nel grande polo di Marghera e della loro relazione virtuosa con la banchina, il funzionamento di un terminal commerciale che gestisce diverse tipologie di merce tra cui anche “colli d’eccezione” come le parti degli impianti tra i più grandi al mondo e le prospettive di sviluppo di questa grande e composita factory del Nordest.


In programma a Open Factory

In occasione di Open Factory sarà possibile visitare la torre di raffreddamento Venezia Heritage Tower e le due esposizioni attualmente in corso al suo interno: “Cent’anni di imprese e cultura del lavoro a Venezia-Marghera” e “Porto Marghera come prodotto e i prodotti di Porto Marghera”. Trattasi di mostre storiografiche che ripercorrono 100 anni di storia, lavoro e scambi commerciali di Venezia-Marghera con un focus sulla cultura di impresa e sull’heritage marketing quale stimolo per le sfide del ventunesimo secolo. 

Le visite si concluderanno sull’osservatorio panoramico 360°, ultimo piano delle torre a oltre 55 mt di altezza, per una visione unica del sistema produttivo italiano. Coordinatore delle visite : Massimo Orlandini.

Alle ore 16.15 é inoltre prevista una Conferenza in Auditorium al 1° piano della torre dal titolo “Imprenditori 4.0, spunti e visioni: le nuove rotte del prodotto Italia. Tra ECCELLENZE del passato e VISIONI future” grazie alla partecipazione delle aziende partner di Venezia Heritage Tower. La conferenza durerà 1 ora circa.

PROGRAMMA

Saluti di benvenuto:
Alessandra Previtali, CEO, Venezia Heritage Tower
Federica Bosello, Responsabile Promozione Rapporti Istituzionali, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale  (TBC)

Un caso storico: la Paolini Villani
Alvise Zoppolato, ultimo socio della famiglia Paolini Villani, storica azienda veneziana produttrice di spezie, droghe, coloniali e insetticidi

Spunti e VISIONI imprenditori 4.0: le rotte del prodotto Italia
Marco Vidal, CEO The Merchant of Venice – MAVIVE
Gianni Schiavon, CEO Zintek
Nicolò Padoan, Sales Manager Italy & Project Business , Pilkington Italia – NSG Group
Gianni Bolzan, CEO Linea Light Group 

Moderatore
Christian Sottana, Presidente, Consorzio Multimodale Darsena