— Via Giacomo Leopardi 56
36010 Zanè (VI)
Project Officina Creativa
Un'officina creativa dove da vent'anni si immagina e si plasma il futuro della moda. Grazie al contributo unico dei laboratori della filiera, i "ghost makers", che saranno i veri protagonisti del pomeriggio di Open Factory con i laboratori-expo e le dimostrazioni dal vivo. Al centro, talk sulla responsabilità sociale d'impresa con Romina Noris, Elisa Gritti, Marco Bettiol, Eleonora Di Maria e Matteo Lavezzo, con la moderazione di Luca Fabrello. Per i più piccoli, l'area “CSR Kids”

La sua forza? Le persone. Persone che sanno immaginare, reinventare e plasmare il futuro della moda. Da vent’anni Project è un ambiente visionario, creativo e di condivisione che fonde uffici, modelleria, prototipia, showroom, archivio storico, mostre d’arte in un unico ambiente. Un luogo dove le persone sono ispirate a dare il meglio. Non solo un’azienda. Project è un luogo che offre un prodotto e un servizio d’eccellenza, arricchito da tutti i suoi valori, simboli e filosofie condivise. Uno spazio dove le idee e le novità sono in continuo fermento. Coltivare le nostre radici e relazioni, sviluppando progetti creativi con brand che guardano al futuro.


Il programma di domenica 24 novembre

La domenica di Open Factory si intitola “Ghost Makers”. A dare il via al pomeriggio, tavola rotonda sulla responsabilità sociale d’impresa con Romina Noris, Elisa Gritti, Marco Bettiol, Eleonora Di Maria e Matteo Lavezzo, con la moderazione di Luca Fabrello. Ma il cuore pulsante della giornata saranno gli expo laboratori “Ghost Makers”, con le sarte di Project impegnate nella realizzazione di un abito couture in denim. Per i più piccoli, l’area “CSR Kids”, un angolo per i bambini, dedicato alle attività sostenibili.