— Santa Marta / Fabbricato 13
30123 Venezia (VE)
Porto di Venezia
1.200 imprese e 16.000 persone sono questi i numeri del Porto di Venezia, che anche quest'anno partecipa a Open Factory per una speciale giornata di Porto Aperto.

Il porto di Venezia è una realtà millenaria che da sempre genera linfa vitale per un territorio vasto che va dalla splendida città storica che da sempre ha tratto la sua ricchezza dal rapporto col mare alla Regione del Veneto, tra le più dinamiche a livello nazionale per vocazione all’export anche per via marittima, a tutto il Nordest che lo scalo veneziano – unico in Italia – può servire anche attraverso la modalità fluviale.

Oggi Venezia può contare su tre scali distinti e specializzati funzionalmente garantendo servizi ad alta performance: uno scalo passeggeri, dotato di accessibilità a 360° e riconosciuto a livello internazionale come una delle facililities a più alto contenuto di innovazione, uno scalo merci a Marghera con una storia manifatturiera e logistico-portuale di 100 anni ed un patrimonio immobiliare e infrastrutturale pari a 6,4 miliardi di Euro, uno scalo traghetti espressamente pensato e realizzato per servire questa modalità di trasporto riconosciuto come il più moderno nel Mediterraneo.

Conoscere questa grandissima “factory” dove operano circa 1.200 imprese e lavorano quasi 16.000 persone è un’occasione unica perché gli spazi portuali sono chiusi ai non addetti ai lavori, soprattutto per ragioni di sicurezza: vi attendiamo domenica 25 novembre per una speciale giornata di Porto Aperto.


L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale propone un itinerario speciale parte della sezione  “Porto di Venezia”. Tale itinerario offrirà complessivamente quattro percorsi di visita – che coinvolgerà anche MultiserviceVenezia Heritage Tower e Venezia Terminal Passeggeri – consentendo ai visitatori di scoprire i segreti della gestione innovativa delle navi, dei passeggeri e dei loro bagagli, il fascino della storia centenaria delle industrie insediate nel grande polo di Marghera e della loro relazione virtuosa con la banchina, il funzionamento di un terminal commerciale che gestisce diverse tipologie di merce tra cui anche “colli d’eccezione” come le parti degli impianti tra i più grandi al mondo e le prospettive di sviluppo di questa grande e composita factory del Nordest.


In programma a Open Factory

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, l’ente pubblico che ha il compito di promuovere, programmare, coordinare e controllare le attività portuali porterà i visitatori alla scoperta di questa realtà a bordo di una barca che risalirà i canali portuali e consentirà di osservare da vicino il cuore pulsante del porto di Venezia.

I posti disponibili per visitare il Porto di Venezia sono esauriti, per registrarsi alla lista d’attesa cliccare qui.