— Via San Giuseppe 2
36050 Cartigliano (VI)
Officine di Cartigliano
La società Officine di Cartigliano Spa nasce nel 1961 come azienda metalmeccanica specializzata nella progettazione, costruzione e vendita di macchine ed impianti per l’industria conciaria.

Tale è il settore di appartenenza ancora oggi, anche se il management è riuscito a diversificare l’attività in altri settori di riferimento. Infatti altri due comparti si affiancano al core business principale (ovvero quello dedicato alle macchine per conceria), cioè il settore alimentare e quello dedicato all’ambiente.

Il fatturato principale di Officine di Cartigliano Spa è rivolto all’estero, con una percentuale stimata tra 85% dei ricavi di ogni esercizio. Il resto del fatturato è rivolto all’Italia nei tre poli conciari di maggior interesse, come il Veneto, la Toscana e la Campania. L’attività principale dell’azienda è lo studio, la ricerca e la progettazione di soluzioni tecnologiche altamente performanti nell’ambito della delicata fase di asciugaggio della pelle umida.

La mission? Dare un valore aggiunto al prodotto da trattare, sia esso una pelle, un alimento, uno scarto da lavorazione. Per fare ciò l’azienda si avvale di un centro di ricerca, composto da 3000 mq di superficie appositamente predisposta per ospitare in azienda i clienti, che sottopongono il loro prodotto e la problematica da risolvere.

Tutte le macchine sono pensate nell’ambito di amplificare le performances, con bassi consumi energetici ed altrettanto contenuti impatti ambientali.