— Via Majorana 26
35010, Cadoneghe (PD)
Lapalma
Il buon design è un linguaggio internazionale. E Lapalma ne è l’interprete grazie ad una produzione tutta italiana che combina maestria artigiana e automazione, essenzialità e rispetto per l’ambiente. Valori nei quali tutti i designer internazionali con cui collabora, pur vivendo in altri paesi, possono riconoscersi.

Per la prima volta Lapalma apre le porte della sua sede a Cadoneghe, Padova: 14.500mq di spazi fluidi, luminosi, alimentati dall’energia solare e geotermica. Ogni prodotto, 47 famiglie e 196 elementi, nasce qui e viene distribuito in 81 paesi nel mondo.

Sgabelli – come l’iconico LEM disegnato nel 2000 da Shin +Tomoko Azumi – sedute, tavoli, poltroncine e sistemi selezionati per prestigiosi progetti internazionali curati da grandi architetti del nostro tempo, come Fosters + Partners, Zaha Hadid, Renzo Piano, Herzog & de Meuron.

E “se all’inizio”, come raccontano Dario e Romano Marcato, fondatori e titolari di Lapalma “ci volevano ore per fare un tavolino, oggi grazie agli investimenti in macchinari all’avanguardia, sono sufficienti cinquanta secondi per sagomare la linea continua e acrobatica dello sgabello LEM.” Officina, falegnameria, laboratorio imbottiti, assemblaggio sono le aree produttive tutte interne all’azienda attraverso alcune delle quali sarete accompagnati per scoprire come, dal buon equilibrio tra la tecnologia e la mano dell’uomo, prende forma una proposta che con versatilità ed eleganza arreda gli spazi del vivere contemporaneo.

Una collezione, riproposta in parte nello show-room di Cadoneghe, dove si alternano diversi mondi progettuali: dal lounge and home, al ligth office, il Café e l’Outdoor. Cinque mondi a dialogo. E dove c’è dialogo, c’è sempre futuro.